Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Carthago. Anche tre rostri delle Egadi fra i reperti in mostra al Colosseo dal 27 settembre

Ci saranno anche tre degli straordinari rostri rinvenuti nelle acque delle Egadi, grazie alle ricerche congiunte effettuate negli anni da RPM Nautical Foundation e Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, fra i reperti in mostra al Colosseo, dal prossimo 27 settembre, per l'eccezionale esposizione dedicata a Cartagine e alla sua straordinaria parabola storica.
Carthago. Il mito immortale, dal 27 settembre 2019 al 29 marzo 2020 permetterà di conoscere, tra Colosseo e Foro Romano, oltre 400 reperti e meraviglie del mondo punico, provenienti dal Museo del Bardo di Tunisi, da Beirut, Madrid e Cartagena, la Nuova Cartagine sulle coste spagnole, e di riflettere sul grande avversario di Roma che proprio nelle acque delle isole Egadi, il 10 marzo 241 a.C., subì la prima grande sconfitta navale e la prima battuta d'arresto sul percorso verso l'egemonia marittima mediterranea.
Nuclei espositivi saranno dedicati alla fondazione di Qarthadasht per opere di coloni venuti da Tiro…

Ultimi post

Immagine

India, nuovi scavi archeologici subacquei nello stato del Tamil Nadu

Immagine

Ancora scoperte dal mare delle Egadi

Immagine

Nel mare dell'intimità: una nuova mostra all'aeroporto del Salento

Immagine

iMareCulture, la realtà aumentata per la valorizzazione del patrimonio archeologico sommerso

Immagine

Tiro, subacquei localizzano undici relitti del tempo di Alessandro Magno

Immagine

La nave di Marausa, in esposizione dal 13 aprile

Immagine

Una conferenza per ricordare Sebastiano Tusa. Il 4 aprile a Roma

Immagine

Procida, il Museo Civico dell'isola sarà dedicato a Sebastiano Tusa

Immagine

Baia, la presentazione dei nuovi mosaici al convegno dell'AISCOM

Immagine

Addio a Sebastiano Tusa, gigante dell'archeologia subacquea