Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Nel mare dell'intimità: una nuova mostra all'aeroporto del Salento

Una nuova mostra dedicata all'archeologia subacquea approda in Salento, negli spazi dell'Aeroporto di Brindisi: ideale prosieguo della narrazione iniziata a Trieste con “Nel mare dell’intimità. L’archeologia subacquea racconta l’Adriatico" (a cura di Rita Auriemma; Trieste, Salone degli Incanti, 16 dicembre 2017-1 maggio 2018; www.nelmaredellintimita.it/), la nuova esposizione invita a ripercorrere le rotte marittime e i continui, fecondi rapporti tra gli uomini e le rive in un luogo come la penisola salentina a lungo considerato come una delle porte d'Italia, molo ideale proteso verso il Mediterraneo. 
L'allestimento si configura come un vero e proprio gate di accesso alla storia, all'archeologia e ai luoghi della cultura, al territorio, alle risorse ambientali e al paesaggio del Salento, e proseguirà idealmente nei musei e nei luoghi che hanno aderito al progetto: Museo Ribezzo di Brindisi; Area Marina Protetta di Torre Guaceto; MArTa - Museo Archeologico Na…

Ultimi post

Immagine

iMareCulture, la realtà aumentata per la valorizzazione del patrimonio archeologico sommerso

Immagine

Tiro, subacquei localizzano undici relitti del tempo di Alessandro Magno

Immagine

La nave di Marausa, in esposizione dal 13 aprile

Immagine

Una conferenza per ricordare Sebastiano Tusa. Il 4 aprile a Roma

Immagine

Procida, il Museo Civico dell'isola sarà dedicato a Sebastiano Tusa

Immagine

Baia, la presentazione dei nuovi mosaici al convegno dell'AISCOM

Immagine

Addio a Sebastiano Tusa, gigante dell'archeologia subacquea

Immagine

La villa sommersa di Epidauro: una giornata di studi alla scuola di Atene

Immagine

Roman Ports in Time and Space. Un incontro a Roma

Immagine

Nuova uscita: Archaeologia Maritima Mediterranea, 15, 2018